Chiedi aiuto a una professionista:

899.54.55.55

Idromanzia: la divinazione mediante l'acqua

L'idromanzia è un arte divinatoria che si basa sull'osservazione dell'acqua.

Anch'essa è una forma di divinazione antichissima, che risale a migliaia di anni fa.

Idromanzia: la divinazione mediante l'acqua
899.54.55.55

Questa tecnica si fonda sul presupposto che l'acqua è portatrice di determinati messaggi.

L'acqua è una metafora della creazione legata al flusso dell'incoscienza collettiva, conosciuta anche con il nome di "Hall of Records".

Etimologia del termine

Il termine deriva dal gr. hydromantéia, comp. di hýdro- ‘idro-’ e mantéia ‘indovino’.

La storia dell'idromanzia

Gli antichi si sedevano sulla sponda di uno specchio d'acqua e per ore osservavano il movimento fluido della loro ombra: i modelli che si creavano portavano dei particolari messaggi telepatici.

Ovviamente con il passare del tempo sono stati creati dei miti riguardo le creature che vivono in acqua.

Gli Antichi Greci sono addirittura arrivati alla conclusione che i grandi spiriti della natura vivessero nelle acque dolci.

Nelle antiche cerimonie di iniziazione, si passavano ore ad osservare una piscina sacra, con il fine di ricevere dei messaggi dagli dei.

Di generazione in generazione questa abilità è stata tramandata, portando visioni degli dei e in particolar modo del futuro.

Anche Nostradamus, mediante l'utilizzo di una ciotola, usò l'idromanzia per ricevere dei messaggi importanti.

Lui a differenza di molti ha registrato tutto ciò che ha visto e prese delle decisioni in combinazione con i messaggi psichici.

Sfortunatamente la maggior parte dei messaggi sono criptati, quindi ancora tutt'oggi non codificati.

Tecniche dell'idromanzia

In natura: È consigliato praticare l'idromanzia in un giorno di sole, a fianco di un corso d'acqua, come ad esempio un lago oppure uno stagno.Basta sedersi, rilassarsi e guardare all'interno.

Si può tranquillamente rimanere in silenzio ed aspettare, ogni tanto si può anche lanciare un piccolo sassolino all'interno dell'acqua per vedere le immagini in movimento.

Il periodo di transizione delle piccole onde è una metafore che indica il flusso della nostra realtà.

Un grande numero di persone ammira l'acqua durante la notte, altri sotto la luce della luna piena, sfruttando le energie lunari.

In casa: L'idromanzia si può praticare anche all'interno di un'abitazione.Bisogna trovare una stanza tranquilla esente da ogni distrazione.

Una volta concentrata la mente, si seleziona una ciotola e la si riempe d'acqua.

Ultimo aggiornamento il alle