Chiedi aiuto a una professionista:

899.54.55.55

Dettaglio costi:

tariffe cartomanzia

Consulta le tariffe >

Aruspicina: la divinazione con le viscere animali

L'Aruspicina è un metodo di divinazione che veniva praticato dagli antichi Etruschi, che avevano una civiltà molto avanzata in Italia prima dell'Impero Romano.

Vuoi utilizzarlo attraverso i nostri professionisti?

Aruspicina: la divinazione con le viscere animali
899.54.55.55

Chiama subito il numero:

899.54.55.55

I romani hanno imparato molto dalla cultura e dall'arte degli Etruschi, infatti hanno portato l'arte di scrivere in Europa: l'alfabeto latino è in gran parte derivato da quello etrusco.

Anche se venivano chiamati "Il Popolo del Libro", della loro cultura sono stati trovati pochi elementi riguardanti la scrittura.

Il loro linguaggio è misterioso, essendo non-indoeuropeo e apparentemente estraneo a tutte le altre lingue della zona; è stato infatti decifrato solo parzialmente e in tempi non molto lontani dai nostri.

I principi dell'aruspicina erano contenuti nei "Libri Tagetici", una collezione dettata da Tages, un contadino  tarquinese.

Dopo aver insegnato l'arte dell'aruspicina ai lucumoni (sommi sacerdoti) delle dodici tribù etruschi, Tages scomparve improvvisamente, proprio come era apparso.

Gli "Aruspici" dell'Etruria sono stati consultati in privato in tutta la storia dell'impero Romano.

Il senato li ha sempre presi in considerazione in vista di decisioni importanti, ad esempio l'imperatore Claudio era uno studente di lingua etrusca e ha creato un 'collegio' di 60 aruspici.

Etimologia

La parola aruspicina deriva dall'unione della parola di origine etrusca hira che corrisponde ad "intestini" e da quella latina specus che significa "guardo, osservo".

La pratica antica e quella moderna

Nei tempi antichi l'aruspice (indovino) ha interpretato la volontà divina ispezionando le viscere di un animale sacrificato.

Per prima cosa l'animale veniva macellato con un rito, successivamente veniva esaminata la dimensione, la forma, il colore e le marcature degli organi interni.

Si focalizzava principalmente sul fegato (epatoscopia), ma anche sul cuore e sui polmoni.

Alla fine del rito l'animale veniva arrostito e tutti i celebranti si riunivano per condividere un pasto sacro.

Al giorno d'oggi, pochi di noi macellano il proprio bestiame; ovviamente perché è fatto all'interno di una fabbrica.

Inoltre, le interiore sono ritenute offensive alla sensibilità moderna e la maggior parte di noi preferisce non esaminarle.

C'è sempre un ristretto numero di persone che pratica l'Aruspicina.

Aruspicina: la divinazione con le viscere animali
899.54.55.55

Procedura

  1. Affinché l'aruspicina risulti efficace, l'oracolo deve essere preparato mentalmente e deve assumere il giusto atteggiamento di rispetto per gli Dei. Lui (o lei) deve essere rigorosamente sobrio. Deve essere profumato e indossare abiti puliti di festa.
  2. L'Aruspice doveva digiunare per almeno dodici ore prima del rito; anche se in molti facevano uno sciopero di tre giorni. Durante questo periodo l'aruspice doveva meditare sulla domanda da porre per la divinazione.
  3. L'uomo doveva essere bianco puro e senza macchie; pulito di ogni contaminazione. In caso contrario si creava un difetto rituale.
  4. Dovevano esserci un panno bianco e un'ampolla riempita con dell'acqua.
  5. Una leggere musica in sottofondo, come quella di un flauto, doveva accompagnare il rituale in tutta la sua durata.

Curiosità

  1. Ogni volta che il rituale si concludeva, tutti dicevano: "NETSVIS SACCE! ZERI UTU RATUM! EISAR IPA LUCAIR THUI UTICE!", che in italiano significa:"L'Aruspice ha completato il sacro rito! Gli dei che governano si sono ritirati!".
  2. Le uova degli animali venivano rimosse, bagnate nell'acqua e mangiate come pasto sacro.

Teorie

L'applicazione pratica documentata risale a circa 3000 anni fa e ancora nessuno è riuscito a capire perché l'aruspicina funzioni.

Resta comunque il fatto che oggigiorno esistono degli strumenti molto più veloci (e forse veritieri), anche se alcuni si affidano unicamente alla fisica moderna.

La teoria più semplice è che da una corretta preghiera rituale era possibile influenzare gli dei per inviarci un segno, anche se possono scegliere di non farlo, sia attraverso il capriccio sia per soddisfare il loro piano più ampio. Ma quando essi sono disposti a venire in contatto con noi, possono proiettare il Macrocosmo nel Microcosmo e si incarnano nei segni delle uova per rispondere alle nostre esigenze.

899.54.55.55

Ricarica con carta di credito e contatta i professionisti dell' aruspicina

Componi il numero 06.890.83.809 e ascolta la voce guida per ricaricare con carta di credito: risparmi fino a 50 cent. al minuto:

carta cartomanzia

Acquista credito in tabaccheria con +RICARICA per parlare con le cartomanti

  • E’ una ricarica completamente anonima
  • Si acquista nei punti Lottomatica e nelle tabaccherie di tutta Italia.
  • Puoi acquistare minuti a partire da 5 euro fino a 150!
  • Ricevi uno scontrino con un PIN che inserirai dopo aver chiamato il numero: 06.890.83.809 e il consumi i tuoi minuti quando vuoi tu e in più chiamate.
  • Solo 0,69 centesimi da tutte le compagnie telefoniche

Clicca sul numero e ascolta il messaggio gratuito.

sensitive al telefono + ricarica

06.890.83.809

ARUSPICINA SE CHIAMI DALLA SVIZZERA

Se ti trovi in Svizzera o sei cittadino residente, puoi chiamare il nostro servizio di cartomanzia per scoprire il tuo futuro.

Il servizio di cartomanzia per i cittadini Svizzeri è lo stesso che utilizziamo qui in italia e i nostri cartomanti sono i migliori.

Clicca direttamente sul numero se stai usando il cellulare:

Chiami dalla Svizzera?

cartomanzia basso costo svizzera 0901.035.035 TARIFFA: 0,99 CHF AL MINUTO

Ultimo aggiornamento il alle