Predire il futuro in amore

L’arte di predire il futuro in amore ha sempre affascinato e continua ad affascinare milioni di persone in tutto il mondo. Che si creda o meno a quello che ci viene detto, la curiosità va oltre ogni altra cosa ed è proprio per questo che in molti si rivolgono ai tarocchi. Ma cosa sono davvero? E come si fa a predire il futuro? Scopriamolo insieme!

 

I Tarocchi, un’arte antichissima

I Tarocchi sono forme di divinazione davvero antichissime: non abbiamo una data di “nascita” precisa ma vi sono testimonianze che le carte per predire il futuro in amore e nella vita in generale esistevano già ai tempi dell’Antico Egitto. In Italia il loro utilizzo si è diffuso ben dopo, dal 1700 circa. Secondo quanto afferma più di uno studioso, con le carte, quindi con i 78 Arcani che le rappresentano, non si legge solo il futuro ma si attua anche un’operazione di introspezione importante. Ascoltando quanto ci viene detto leggiamo davvero quello che si nasconde più intimamente nel nostro cuore.

 

I Tarocchi vengono da sempre interrogati, più che per ogni altro motivo, per predire il futuro in amore. I sentimenti, e tutto ciò che ruota attorno ad essi, rappresentano, quindi, la principale fonte di curiosità e speranza per tutti noi!

 

Quali sono i Tarocchi che parlano d’amore

I Tarocchi che parlano d’amore e attraverso i quali è possibile predire il futuro amoroso sono diversi. Scopriamoli insieme, sviscerando anche quello che è il loro più profondo significato.

  • L’Innamorato, indubbiamente la più bella tra le carte dei Tarocchi in cui possiamo imbatterci. Il suo significato è chiaro: gli innamorati sono coloro che si amano e si scelgono incondizionatamente giorno dopo giorno. Questa carta indica, quindi, che due persone stanno insieme perché lo vogliono più di ogni altra cosa.
  • L’Arcano senza nome è tra i Tarocchi che più lasciano spazio ai dubbi. La sua presenza indica che tra gli amanti sono presenti più fasi transitorie che potranno concludersi in due modi: positivo (arrivare a convivere dopo una fase di separazione) o negativo (separarsi). La carta indica sempre di non avere fretta e fare tutto gradualmente per non rischiare di rovinare tutto.
  • Il Diavolo (se è vero che ci mette sempre lo zampino!) indica che la coppia non è capace di capirsi e che i sentimenti che la legano sono tutt’altro che cristallini.
  • La Casa di Dio indica che nella coppia potrebbero esserci pareri discordanti e che sarà necessario cercare di venirsi incontro.
  • La Luna esprime una relazione molto turbolenta. L’invito è a riflettere sulla storia d’amore che non potrebbe essere fondata su un vero sentimento.
  • Il Giudizio ha un duplice valore. Da una parte si lega ai concetti di famiglia veri e propri ma anche essere un invito a seguire i propri fini individuali armonizzandoli con gli interessi della coppia.

 

In ogni caso è sempre bene ribadire che non sono le singole carte a predire il futuro in amore. Contestualizzare il tutto è sempre fondamentale!