Chiedi aiuto a una professionista:

899.54.55.55

Metodo gitano nella cartomanzia

Esistono due tipologie di stesure per il metodo gitano il metodo gitano semplificato ed il metodo gitano completo.

Metodo gitano nella cartomanzia
899.54.55.55

Metodo gitano semplificato

metodo-gitano

Questo metodo è tra i più semplici in assoluto ed utilizza solo 7 carte. Esse vengono disposte, da sinistra verso destra, a formare un V rovesciata.

La prima carta rappresenta la sfera personale del consultante.

La seconda carta è legata al mondo esterno, i timori ed eventi che possono condizionare la vita al momento del consulto.

La terza carta rappresenta tutto ciò che concerne l'amicizia, l’amore, le relazioni interpersonali. Qualche volta può anche fornire informazioni su persone "nemiche".

La quarta carta analizza le speranze, e si focalizza sui desideri e sugli obiettivi che si intendono raggiungere.

La quinta carta è direttamente correlata agli ostacoli che il consultante troverà lungo il suo cammino, che ostacoleranno il raggiungimento dei suoi sogni.

La sesta carta indica gli eventi più importanti della vita, le possibilità che si verifichino.

Infine la settima si sofferma sulle influenze positive che il consultante dovrà sfruttare ed utilizzare per realizzare i suoi sogni.

Metodo gitano completo

metodo-gitano-completo

Questo metodi di lettura è tra quelli più usati nella cartomanzia in quanto in esso vengono usati tutti gli arcani maggiori e nessuna carta viene esclusa.

Pertanto ciò che conta è esclusivamente la posizione in cui ciascuna carta esce e la relazione con le carte vicine.

La carta più importante e che viene estratta per prima è la n° 22 che rappresenta il consultante.

Le altre 21 carte vengono disposte a ventaglio sopra la carta medesima, ordinate in 7 file da 3 carte ciascuna.

Ognuna delle file ha un determinato significato e riguarda un determinata sfera nella vita personale del consultante:

Carte 1, 2 e 3: Informano sulla personalità del consultante, in particolare il suo carattere, la sua autostima, il suo stato d'animo e la condizione psicologica in cui si trova attualmente.

Carte 4, 5 e 6: Svelano la situazione attuale della vita del consultante, in particolare la sua casa e dell’ambiente circostante.

Carte 7, 8 e 9: Si riferiscono ai desideri, i progetti, le aspirazioni del consultante nel presente o al massimo per un futuro molto prossimo.

Carte 10, 11 e 12: Segnalano le illusioni, i desideri e le speranze per il futuro, soprattutto per la sfera affettiva e sentimentale.

Carte 13, 14 e 15: Determinano i timori, i problemi e le paure che affliggono il consultante, sia inconsci che non.

Carte 16, 17 e 18: Si riferiscono a ciò che accadrà nel futuro prossimo nel campo del lavoro, dell’amore, della salute.

Carte 19, 20 e 21: Raffigurano lo stesso aspetto del gruppo precedente, ma relativamente a un futuro più lontano.

Ultimo aggiornamento il alle