Chiedi aiuto a una professionista:

899.54.55.55

Il metodo del drago nella cartomanzia

metodo-del-drago

Il metodo del drago è una tecnica usata nella cartomanzia, con il fine di predire il futuro. Fu utilizzato per la prima volta in Tibet, ma non riguardava direttamente la cartomanzia e non si avvaleva dei tarocchi.

Venivano infatti lanciate alcune canne su un tavolo; il modo in cui queste canne si posizionavano e si “relazionavano” tra loro permetteva di interpretare un fenomeno anziché un altro.

Procedura

Il metodo del drago è una tecnica piuttosto difficile e quindi solamente i migliori cartomanti possono praticarla. Il rituale prevede che siano loro stessi a mischiare le carte in maniera casuale e porgerle al consultante che le dividerà in altri quattro piccoli mazzi.

Il passo successivo prevede l'estrazione di due carte, che andranno sistemate una sotto l'altra.

Una volta che sono state estratte otto carte, si dovrà riunire le restanti, formando un unico mazzo e quindi estrarre le ultime due. La prima di queste è una carta riassuntiva dell'intero consulto, mentre la seconda indica il consultante, ovvero chi riceve la lettura. Una volta definito il tavolo e scoperte tutte le carte, si può procedere con l'interpretazione di ogni singola carta.

Significato delle carte

Il mazzo numero uno, mostra tutti gli eventi del presente. Principalmente descrive la situazione attuale del consultante, oltre che alcuni eventi passati che hanno in qualche modo influenzato il presente.

Il mazzo numero due, si riferisce prettamente alle relazioni che abbiamo con le persone che ci circondano: la famiglia, gli amici, i colleghi di lavoro e il partner. Non è raro trovare in questo mazzo la via per superare gli ostacoli che la vita ci propone.

Il mazzo numero tre, si riferisce esclusivamente al futuro e in particolar modo a tutte le vie possibili per rispondere alla domanda iniziale oppure per risolvere il problema. Ovviamente, ci indicano qual'è la strada migliore per raggiungere la felicità.

L'ultimo mazzo, il numero quattro, ci narra tutte le possibili strade del nostro futuro, ci descrive se i problemi si risolveranno oppure se ne verranno di peggiori.

Ultimo aggiornamento il alle