Chiedi aiuto a una professionista:

899.54.55.55

Liscio come l'olio... o quasi!

Era abbastanza evidente che nel periodo dell'università fossi piuttosto stressato.

Mi trovavo in una posizione scomoda tra obblighi scolastici, attività extrascolastiche, problemi con le relazioni interpersonali.

Liscio come l'olio... o quasi!
899.54.55.55

Quindi mi ritrovavo spesso a pensare al futuro, soprattutto la sera prima di andare a dormire.

Fortunatamente, avevo un compagno di stanza che comprendeva i miei tormenti ed un bel giorno, in modo del tutto inaspettato, tirò fuori un mazzo di tarocchi con l'intenzione di farmi una lettura.

Non avevo idea che fosse in grado di farlo e poiché non avevo mai avuto esperienze di questo tipo, iniziai ad agitarmi e la mia mente iniziò ad arrovellarsi con alcune domande.

  1. Mi avrebbe raccontato delle cose generali oppure mi avrebbe parlato di un particolare aspetto della mia vita?
  2. Avrebbe funzionato?

Quindi spinto dalla curiosità, decisi di mettere da parte l'emozione e calarmi mentalmente nell'intero processo: ci sedemmo sul pavimento di legno della nostra camera da letto e Andrea (così si chiamava il mio ex compagno di stanza) prese le carte avvolte in un panno.

Mise il mazzo di carte davanti e mi chiese gentilmente di mescolarle.

Se lo avesse fatto lui, il risultato sarebbe stato completamente diverso.

Presi il mazzo di carte e cercai di mischiarle con attenzione e concentrazione.

Poi posò le carte a metà tra me e lui e la lettura ebbe inizio.

Le suddivise ulteriormente in dei gruppi relativi a diversi aspetti della mia vita, sulla base di fatti personali, della casa, della carriera, dell'amore e del futuro.

La prima carta che uscì fu "l'ancora", che restò alla base della lettura. Simboleggiava la speranza e l'ottimismo per il futuro di fronte alle avversità.

Fece una descrizione generale delle prime carte che girò: disse che dovevo trovare l'equilibrio nella mia vita.

Le carte parlavano anche di lotte per ottenere i proprio obiettivi, non particolarmente difficili da superare.

La casa

Le carte indicarono che i miei sentimenti sono come le maree, nel loro andare avanti e indietro, in costante cambiamento e che se volevo vedere un cambiamento, avrei dovuto chiarire le mie intenzioni con me stesso.

La carriera

Le carte prevedettero ogni percorso della mia carriera. Dissero che dovrò affrontare delle instancabili lotte lungo il mio percorso di vita (vorrei specializzarmi in giornalismo), ma la mia perseveranza sarebbe stata ripagata alla grande.

Fu molto rassicurante

Durante la seduta, girai due carte nello specifico, che mi sono rimaste in mente.

Non mi ricordo né il seme, né l'immagine, ricordo solamente il grande sorriso che fece il mio compagno di stanza, felice per tutto quello che mi sarebbe successo.

L'amore

Secondo il mio compagno di stanza le carte posso essere interpretate in diversi modi: possono descrivere la persona che sono, la persona che vorrei essere oppure le amicizie in generale.

Indicavano che stavo lavorando pian pianino nel crearmi una sfera sociale appagante, sia per quanto riguarda i sentimenti che non.

Il futuro

Le mie carte per questo aspetto furono molto meno dirette rispetto alle altre. 

Non mi dissero esattamente tutti i passi da seguire, ma bensì solamente che non vivrò un buon momento all'inizio ma che il futuro sarà più roseo in avanti.

Le mie considerazioni personali

Questa lettura della cartomanzia mi ha aiutato in un certo senso a fare chiarezza nella mia vita.

Magari non può essere considerata come un maestra di vita, comunque mi ha aiutato a dare un senso alle cose e mi ha dato la forza per continuare gli studi senza preoccupazioni.

Ultimo aggiornamento il alle