Chiedi aiuto a una professionista:

899.54.55.55

Interpretare i tarocchi con la propria data di nascita

Chiunque conosce il proprio segno zodiacale, ma in quanti sono davvero a conoscenza del modo in cui interpretare i tarocchi con la propria data di nascita?

Il mondo dei tarocchi rivela davvero molte informazioni sulla nostra vera identità personale, che non cambia mai nel corso della vita.

Interpretare i tarocchi con la propria data di nascita significa accentuare il potere delle letture, compiendo una missione spirituale. Può mostrare i punti di forza, le sfide ed i temi di una vita intera con molta precisione e profondità.

Come interpretare i tarocchi con la propria data di nascita

Ci sono una serie di metodi per il calcolo delle carte.

Interpretare i tarocchi con la propria data di nascita
899.54.55.55

Il metodo con una carta: Bisogna sommare ciascun numero della propria data di nascita. Ad esempio, se il compleanno è il 7 Aprile 1969, bisogna aggiungere 7 + 4 + 1 + 9 + 6 + 9 = 36.

Qualsiasi numero superiore a 21 deve essere ridotto ulteriormente con l'aggiunta di due cifre insieme (ad esempio, 3 + 6 = 9). Quindi, per questo esempio, la carta è la numero 9: L'eremita.

Il metodo con due carte: questa tecnica è quella maggiormente utilizzata. Per determinare la carta della propria data di nascita, prendendo la data usata in precedenza (7 aprile 1969), bisogna contare in questo modo: 7 + 4 + 19 + 69 = 99.

A questo punto bisogna prendere "99" e scomporlo in due: 9 + 9 = 18. La carta numero 18 è la Luna, mentre la 9 è ancora una volta l'Eremita.

Il terzo metodo: ci spiega sempre come interpretare i tarocchi con la propria data di nascita. Viene utilizzato per scoprire alcuni dettagli sulla nostra personalità e la nostra anima.

Bisogna aggiungere insieme il giorno, il mese e il proprio anno del nostro compleanno. Ancora una volta, nel caso nel 7 Aprile 1969 bisognerà effettuare:  7 + 4 + 1969 = 1980. A questo punto: 1 + 9 + 8 + 0 = 18. La carta corrispondente è la Luna.

Quella dell'anima invece viene calcolata prendendo il numero precedente (18) e scomporlo in due: 1 + 8 = 9 (Eremita).

A questo punto sarei curioso di scoprire il significato delle due carte estratte: la luna e l'eremita. Il mio consiglio è sempre lo stesso, bisogna affidarsi ai veri esperti di cartomanzia per avere le giuste risposte del caso. Qualora volessi scoprire seduta stante la corretta interpretazione, allora ecco il significato di ambedue le carte.

L'eremita: L'eremita è una carta degli arcani maggiori ed è descritto come un personaggio solitario, che si è ritirato per stare solo con sé stesso in cerca di risposte. In particolare, rappresenta il desiderio di allontanarsi dalla massa e dalla società, per concentrarsi sul proprio mondo interiore. Cerca delle risposte individuabili esclusivamente con la tranquillità e la solitudine. Nelle letture, l'eremita indica la necessità di tranquillità, sia per cercare le risposte sia per riposarsi.

La luna: La luna è una carta che fa riferimento agli arcani maggiori. Come ben saprai, in ogni lettura della cartomanzia ogni carta può essere interpretata in vari modi, soprattutto con abbondanti differenze tra passato, presente e futuro. Nel passato la carta indica una leggera confusione per causa di un conflitto in corso. Al presente indica che ci sono dei segnali contrastanti e la cosa migliore da fare è farsi leggere la propria condizione generale da una cartomante per avere un quadro preciso della situazione. Al futuro invece, la luna ci indica che bisogna seguire un hobby o una professione che ci ha sempre affascinato.

Adesso sei in grado di interpretare i tarocchi con la propria data di nascita, che carte hai estratto?

Ultimo aggiornamento il alle