Chiedi aiuto a una professionista:

899.54.55.55

Il Giudizio

il-giudizio

Concetti chiave

  • Dritto: Giudizio, rinascita, chiamata interiore, assoluzione
  • Rovescio: Dubbi personali, rifiuto di auto-introspezione

Il Giudizio
899.54.55.55

"Il giudizio", significato e descrizione

Nella carta vengono raffigurati alcuni uomini nudi, donne e uomini che suonano le loro trombe, con le braccia unite che rispondono alla chiamata dell'Arcangelo Gabriele, che "fluttua" sopra di loro.

Le persone si stanno preparando per essere giudicate dal potere dell'Universo. Sullo sfondo, non c'è alcun tipo di paesaggio e questo significa la presenza di ostacoli insormontabili e l'impossibilità di avere giudizio. Come ogni cosa nella vita, l'inizio porta sempre ad una fine.

Il dio che rappresentato da questa carta è Plutone, il sovrano degli inferi.

Il significato al dritto

La carta del giudizio richiede un periodo di riflessione e di auto-valutazione. Attraverso la meditazione o una riflessione silenziosa, si può giungere ad un punto di profonda comprensione della nostra vita. Può anche indicare che si è davvero vicini ad una tappa significativa del nostro viaggio.

L'arcano maggiore "Il Giudizio" suggerisce che si è vicino ad un 'risveglio', ma bisogna essere fedeli a se stessi. Ci potrebbero essere delle nuove opportunità, che ci permetteranno di condurre una vita appagante che soddisfi le nostre esigenze. C'è una certa conoscenza inconscia o una verità che finalmente è stata portata alla luce.

Il giudizio non è altro che un risveglio, suggerisce infatti che si può imparare davvero molto dalle proprie esperienze passate.

Tutti i pezzi del puzzle stanno finalmente prendendo forma.

Le ferite più profonde sono ora rimarginate: i ricordi non perseguitano più, si è in grado di capire tutto quello che è successo e per quali motivi.

Questo momento è adatto per risolvere tutte le questioni incomplete della vita, tutte le situazioni in sospeso, chiarire eventuali malintesi e guardare al futuro con tranquillità e intelligenza.

Dopo aver sopportato tutte le difficoltà del passato, ora si può godere un momento di pace, preferibilmente lasciandosi aiutare da altre persone.

Il significato al rovescio

La carta del giudizio, rovesciata, suggerisce che si mette la propria posizione in dubbio. C'è la possibilità di perdere delle interessanti opportunità. Non è questo il momento per essere cauti o introversi, piuttosto è il momento di andare avanti con fiducia e orgoglio.

D'altra parte, la carta del giudizio dice chiaramente che non si è in grado di imparare dai proprio sbagli.

È un momento importante per prendere le decisioni, senza lasciarsi spingere da nessuno.

I problemi più comuni potrebbero essere l'isolamento, la difficoltà a superare gli ostacoli e infelicità generale: si è costretti a trattare con conseguenze le nostre decisioni.

Bisogna accettare i cambiamenti, anche se lo spirito è fuori controllo e importante.

Carte rafforzative

Il Matto: Rinascita, nuovo inizio

La Giustizia: Decisioni importanti nel prossimo futuro prese correttamente, accettazione e forte consapevolezza di decisioni o azioni compiute in passato

Il 7 di denari: Punto di svolta e di decisione

Carte in opposizione

La morte: Morte, fine di un percorso o di un'esperienza importante della propria vita

Il 5 di coppe: Forte rammarico, dispiacere, gravi errori commessi

Il 9 di spade: Colpa, senso di colpevolezza e vergogna.

Ultimo aggiornamento il alle